Beatrice Salvioni a “Il bello dell’Orrido”

Sabato 25 novembre alle ore 18 al Cinema di Bellano, Beatrice Salvioni dialoga con Armando Besio nell'incontro “LA MALNATA. Due ragazzine negli anni del fascismo. Il romanzo di formazione di un’esordiente che è diventato un caso editoriale”. Alle ore 16 si terrà la visita guidata, gratuita su prenotazione, al Compianto nella Chiesa di Santa Marta e alla mostra "VOLTI. La pittura italiana di ritratto nel XX secolo", con le nuove opere allestite nello spazio Circolo. Per info e prenotazioni: archivivitali@gmail.com

Bellano tra Arte e Fede. Novembre e Dicembre 2023

Accompagnati dai Custodi del Patrimonio nei mesi di novembre e dicembre alla scoperta di Bellano con le visite guidate su prenotazione alle Chiese di santa Marta e dei santi Nazaro e Celso. Per info e prenotazioni: custodipatrimoniobellano@gmail.com

Stefano Nazzi a “Il bello dell’Orrido”

Sabato 28 ottobre alle ore 18 al Cinema di Bellano, Stefano Nazzi dialoga con Armando Besio nell'incontro, gratuito su prenotazione, “IL VOLTO DEL MALE. Dieci casi di cronaca nera raccontati dall’autore di “Indagini”, podcast dell’anno 2023”. Alle ore 16 si terrà la visita guidata, gratuita su prenotazione, alla Chiesa dei santi Nazaro e Celso e alla mostra "VOLTI. La pittura italiana di ritratto nel XX secolo" allo spazio Circolo. Per info e prenotazioni: archivivitali@gmail.com

Alessandra Selmi
a “Il bello dell’Orrido”

Sabato 27 maggio alle ore 18.30 al Cinema di Bellano, Alessandra Selmi dialoga con Armando Besio nell'incontro “AL DI QUA DEL FIUME. Crespi d’Adda, dal cotonificio al villaggio operaio”. Alle ore 16.30 nella chiesa di santa Marta a Bellano l'incontro "I disciplini di santa Marta. Per la committenza della confraternita dei Disciplini di Bellano: il Compianto dei Del Maino". Con l’intervento di Carlo Cairati, docente all'Università Cattolica di Milano. Per entrambi gli eventi, ingresso gratuito, senza prenotazione fino ad esaurimento posti. Per info: archivivitali@gmail.com

Bellano tra Arte e Fede. Maggio 2023

Accompagnati dai Custodi del Patrimonio nel mese di maggio alla scoperta di Bellano con le conferenze “I Disciplini di Santa Marta a Mandello del Lario e a Bellano. La storia, i luoghi, la committenza artistica” in collaborazione con il Museo di Arte Sacra di Mandello e le aperture dello Spazio Circolo con la mostra FRANCO BATTIATO "La realtà non esiste", della Chiesa di san Rocco e della Chiesa di santa Marta. Tutte le attività sono ad ingresso gratuito, senza prenotazione. Per info: custodipatrimoniobellano@gmail.com

Sveva Casati Modignani
a “Il bello dell’Orrido”

Sabato 22 aprile alle ore 18.30 al Cinema di Bellano, con ingresso gratuito senza prenotazione fino ad esaurimento posti, Sveva Casati Modignani dialoga con Armando Besio nell'incontro “MERCANTE DI SOGNI” La Signora dei Bestseller. L’incontro sarà preceduto alle ore 16.30 dalla visita guidata, gratuita su prenotazione, alla Chiesa di Santa Marta e visita al Compianto e alla mostra “Franco Battiato. La realtà non esiste” a cura Velasco Vitali nello spazio Circolo.

Gian Arturo Ferrari a “Il bello dell’Orrido”

Sabato 25 marzo alle ore 17 al Cinema di Bellano Gian Arturo Ferrari dialoga con Armando Besio nell'incontro “Storia confidenziale dell’editoria italiana” Memorie di un fabbricante di libri. Alle 18.30 in occasione della mostra "La realtà non esiste" a cura di Velasco Vitali che apre al pubblico allo spazio Circolo di Bellano dal 25 marzo al 9 luglio 2023, A proposito di Franco Battiato, Memorie musicali e racconti di amici e collaboratori. Ingresso gratuito, senza prenotazione fino ad esaurimento posti.

Bellano tra Arte e Fede. Gennaio 2023

Accompagnati dai Custodi del Patrimonio nel mese di gennaio alla scoperta di Bellano con la visita guidata su prenotazione "Il ritratto e la memoria" sabato 28 alle ore 15 e l'apertura dello spazio Circolo con la mostra "Un segreto per pochi. Riconoscersi dentro un ritratto". Per info e Prenotazioni: custodipatrimoniobellano@gmail.com

Create a website or blog at WordPress.com

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: