Io dono, tu doni, noi doniamo, essi donano… avanti così

Grazie a voi abbiamo già raccolto 25.000 euro e acquistato gli sterilizzatori per il nuovo reparto di terapia intesiva e i materassini antidecupito. Se anche voi volete dare il vostro contributo l’Associazione raccoglie con il progetto “Io dono, tu doni, noi doniamo, essi donano” le donazioni e le versa all’Azienda Socio Sanitari di Lecco. Scegliete... Continue Reading →

Io dono, tu doni, noi doniamo, essi donano… continua la raccolta

Ci siamo chiesti come fare per dare il nostro contributo e grazie a voi abbiamo già raggiunto 25.000 euro.

All’asta le opere del pittore

GIORNALE DI LECCO Le iniziative di ArchiViVitali a sostegno delle terapie pubbliche. Con la vendita delle incisioni raccolti 9mila euro da donare all'ospedale Manzoni. Anche l'arte e la cultura si mettono a disposizione, in questo momento diffìcile, per dare una mano a fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Da «ArchiViVitali» nasce così un'iniziativa importante che ha già permesso,... Continue Reading →

Le incisioni di Vitali all’asta per l’ospedale di Lecco

Gli ArchiViVitali scendono in campo per aiutare l'Ospedale di Lecco messo a dura prova dall'emergenza coronavirus. Lo fanno mettendo a disposizione alcune opere grafiche di Giancarlo Vitali. L'iniziativa s'intitola "Io dono, tu doni, noi doniamo, essi donano" , un chiaro invito alla generosità in questo frangente così critico.

A cena con Ken Scott

Sapevate che nel ’69 aprì un ristorante a Milano? Spesso era lo stesso stilista americano a mettersi dietro ai fornelli, precorrendo il trend degli chef star. Una mostra al CIRCOLO DI BELLANO (Lecco), a cura di Velasco Vitali, ne celebra la visione gourmand a 360°: abiti, foulard, il bistrot ricostruito e una serie inedita di 15 tempere a tema pizza.

Io dono, tu doni, noi doniamo, essi donano

In questi giorni ognuno di noi ha ricevuto messaggi vocali, letto giornali, ascoltato i racconti dei medici, del personale ospedaliero "in trincea". Le strutture sanitarie hanno bisogno di soldi per far fronte all’emergenza Coronavirus. Ci siamo chiesti come fare per dare il nostro contributo.

Eats&Drinks

Eats&Drinks, il ristorante griffato creato da Ken Scott a Milano, nel 1969, riapre a Bellano. Negli ambienti de II Circolo compaiono, a sorpresa, la tavola apparecchiata creata dall'artista americano e le tempere originali del suo menu di 15 pizze "pop".

Flower Power

Chi lo volesse scoprire, oltre allo stilista, l'artista Ken Scott, fino al 14 marzo può visitare Eats&Drinks&Pizza, una sua retrospettiva al Circolo di Bellano, sul lago di Como. E' curata dall'artista Velasco Vitali e ci racconta un'altra passione/ossessione di Ken Scott, quella per il cibo.

E i maccheroni (sull’abito) fecero la storia

Era un artista eclettico ma anche uno stilista visionario e anticipatore di mode senza confini. Ken Scott, il creativo americano che molti ricordano per i suoi foulard floreali e i suoi abiti - con rose, papaveri e girasoli ma anche con i rigatoni giganti - amati da donne come Brigitte Bardot e Jacqueline Kennedy, è stato uno dei primi, nel 1969, nel periodo della contestazione, ad aprire un ristorante fashion tutto firmato da lui, dai tavolini, alle carte da parati e alle posate. A raccontare la storia e il lifestyle di questo geniale designer, purtroppo poco celebrato, è la mostra Eats &Drinks & Pizza allestita al Circolo di Bellano, sul lago di Como.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: