I tipi umani di Vitali dai ricordi manzoniani alla follia di Greenaway

LIBERO Il Comune di Milano, fino al 24 settembre, dedica al maestro Giancarlo Vitali un grande progetto espositivo, a cura del figlio e artista Velasco Vitali. L'evento si sviluppa su più sedi: Palazzo Reale con 200 opere che coprono l'intero percorso dell'autore; Casa Manzoni il cui allestimento è curato dal regista Peter Greenaway sul tema... Continue Reading →

Visita e libro

VIVI MILANO In occasione della mostra "Giancarlo Vitali. Time Out", visita guidata all'esposizione "Mortality with Vitali" curata da Peter Greenaway, con Sara Vitali e Angelo Stella, a cui seguiranno la presentazione del libro "Occhi di Testori. Giancarlo Vitali e la poesia" e aperitivo.

Treasure in Milan with the Artists Vitali

by Paula Di Perna HUFFINGTON POST To paint. In quick bold strokes, as if the hand at work already contained the whole story about to flow to the canvas. Skinned rabbits, exquisite violets, ladies with cats on their heads, shoemakers cobbling, fish the rims of a plate, wine glasses left behind on a table but... Continue Reading →

Vitali e l’incisione, al Castello si chiude il cerchio

IL CITTADINO Lodi Andar per mostre. Fino al 24 settembre il poliedrico artista bellanese è protagonista a Milano Tra dieci giorni - il 24 settembre - si chiuderà uno degli eventi espositivi di quest'estate e forse dell'intero anno: Time Out, la plurimostra dedicata al pittore bellanese Giancarlo Vitali, curata dal figlio, anch'egli pittore, Velasco. Esplorate... Continue Reading →

Anche Greenaway fa grande Vitali

di Gianfranco Colombo LA PROVINCIA Si avvicina il giorno di chiusura della mostra "Giancarlo Vitali. Time Out" a Milano. Il grande evento espositivo che vede protagonista il geniale pittore di Bellano. Il 24 settembre scenderà il sipario su un evento che ha segnato l'estate milanese. Le sorprese non sono mancate in questi mesi e l'ultima... Continue Reading →

Il lato artistico della routine

editoriale IO DONNA Il qui e ora di Giancarlo Vitali Sono ordinario, abitudinario. Nel mio lavoro ho sempre avuto bisogno di regole, di disciplina. Ho capito nel tempo che quella è la condizione che mi consente di dipingere in totale libertà. La mattina l'ho sempre persa a rimettere in fila le ideee a leggere i... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: